Serie tv mon amour : 5. Misfits


Una folgorazione inaspettata trasformatasi all'istante in dipendenza e in fissazione, una soddisfazione che solo rare e perfette serie tv sono riuscite a darmi, un entusiasmo che non provavo da tempo...Sto parlando di Misfits, la serie tv inglese, divenuta già cult, che vede protagonisti cinque poco raccomandabili ragazzi alle prese con i servizi sociali e con degli improvvisi quanto strambi poteri acquisiti dopo un anomalo temporale.
Ho ingurgitato in versione no-stop entrambe le stagioni e ho vissuto una sorta di cotta adolescenziale per questa maleducata, originale, sarcastica, volgare, geniale serie tv.
I cinque protagonisti sono vere e proprie macchiette, ognuna con le sue attitudini e mosse tipiche: la "truzza" sboccata Kelly, la sexy e iper-sessuata Alisha, il timido, impacciato e inquietante Simon, l'atleta fallito Curtis e infine, lo stronzetto un po' cattivo e a tratti esilarante Nathan, certamente il personaggio più ardito, più riuscito, più bastardo, più sorprendente che abbia mai visto in una serie tv.
I poteri che essi si ritroveranno ad avere hanno del singolare (non li rivelo per non spoilerare e togliere la sorpresa a chi non ha mai visto la serie!!). Dico solo: scordatevi eroi canonici che sanno volare e indossano tutine con loghi ben riconoscibili, qui siamo in presenza di sghangherati pseudo-eroi alle prese con poteri difficili da gestire e con situazioni straordinarie e paradossali che non avete mai visto in nessun'altra serie tv prima d'ora. Ve lo garantisco!
L'anima british un po' rude e trash, le atmosfere plumbee e "sporche", la sessualità esplicitata fino all'eccesso, la volgarità divertente e irresistibile, il lato più umano e melodrammatico, fanno di queste serie un vero e proprio gioiellino che brilla di luce propria e che merita di essere visto e vissuto fino in fondo.
Timidi, delicati, super-chic, cercatori di eleganza, conservatori, appassionati di serie RAI e made in Italy astenetevi!
Amanti delle novità, delle sorprese, dei colpi di scena, di nuovi stili e modi di vedere, di originali e audaci attitudini verbali e visive, guardate Misfits, vi giuro che non ve ne pentirete!

Kelly
Alisha
Simon
Curtis
Nathan

Commenti

  1. Una serie GIGANTESCA.
    Il vero, nuovo cult del piccolo schermo dopo la "scomparsa" di Lost.
    Colpo di genio totale.
    Aspettiamo tutti la terza stagione!

    RispondiElimina
  2. hai detto bene: entusiasmo, è questo ciò che provoca ed è questo che devono fare le grandi serie, per farti venire voglia di continuare a seguirle puntata dopo puntata.
    e misfits è la serie più entusiasmante degli ultimi anni

    RispondiElimina
  3. Avete ragione, non ricordo una serie che negli ultimi anni mi abbia rapito e dato accanimento in questo modo!
    Non ci rimane che attendere la terza stagione e l'attesa sarà molto dura...

    RispondiElimina
  4. è vero. sarebbe un reato non serguirla.
    io l'adoro e mi dispiace che stasera vedrò l'ultima puntata della seconda stagione... mi dispaice che siano così poche le puntate. certo è che non mancano di genialità, di colpi di scena...
    Nathan è un mito, anche se, se ce lo avessi come amico, lo odierei... davvero davvero...
    buon inizio settimana ^__________^

    RispondiElimina
  5. si pupottina, le puntate sono poche ma belle intense!
    Buona visione finale per stasera, goditela...
    (Nathan è irresistibilmente odioso e dispettoso ma in fondo in fondo ha l'animo tenero!)
    Buona giornata e grazie di cuore di essere diventata mia follower :D

    RispondiElimina
  6. Benvenuta nel club!!! Misfits rules!!:D

    RispondiElimina
  7. geniale. l'ultima serie è la delusione più atroce... delle delusioni atroci. eabbuò!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Serie tv Netflix: 4. Anne with an E

I Love Books: 71. Sonata a Kreutzer

I Love Books: 26. Il Circolo Pickwick

I Love Books: 60. L'idiota

I Love Books: 40. Diari (di Sylvia Plath)

I Love Books: 138. Hygge - La via danese alla felicità