People I Hate: 2. Barbara D'urso



Da pochi giorni gira sul web un video orrendo e raccapricciante nella sua totale mancanza di buon gusto ed etica televisiva e professionale, nella sua smaccata ostentazione del dolore altrui, (tipica e allarmante attitudine italiana), in questo caso particolare del regista ormai caduto in disgrazia Francesco Nuti.
Perfida burattinaia di questo teatrino trash e inopportuno è la grande immensa capostipite del monnezzaio mediatico del nostro paese, la signora dei salotti tv più tristi e disgustosi, delle trasmissioni più volgari e dozzinali che la storia della televisione ricordi, la gran cerimoniera di talk show ridicoli e artefatti, maestra di falsità, di espressioni addolorate da attrice consumata, sto parlando dell'orrenda Barbara D'urso. E ho i brividi.
Questa vecchia gloria onnipresente nel nostro povero palinsesto ha osato, nella sua ultima trasmissione-merda in prima serata, fare un collegamento video (ma non audio in quanto il pover'uomo non riesce più a parlare e ad esprimersi normalmente) con un irriconoscibile Francesco Nuti, seriamente invalido in seguito ad un grave incidente domestico. Mi sono ritrovata davvero scossa e commossa guardando quell'inerme e deformato relitto di uomo, e mi sono incazzata perché è esattamente quello che una trasmissione del genere vuole: creare lacrime ed empatie da quattro soldi, giocare col dolore e le vite degli altri per far stare meglio le persone, generare pietas superficiali e dimenticate il giorno dopo perché è questo che la gente vuole.
Io non lo voglio e vorrei tanto che quella tamarra dalle tettone strizzate e dal sorriso a 52 denti di Barbara D'urso scomparisse e non solo grazie al telecomando, si eclissasse e la sua voce patetica smettesse di circolare nell'etere, e le sue volgarità smettessero di riprodursi e accumularsi in un sistema impazzito. Questo paese si è già troppo involgarito e depravato, e basta leggere i giornali di questi giorni (e non solo di questi giorni) per rendersene dolorosamente e più che mai conto; Barbara D'urso, con la sua grassa ed esposta fisicità, con la sua mimica tediosa, le sue urla da stadio, le sue lacrime alla glicerina programmate, la sua brutta faccia e il suo brutto taglio di capelli, i suoi gioiellazzi e la sua french manicure, è uno dei frutti (o delle cause?) di questo schifo e del generale decadimento di qualità e classe dell'Italia di oggi, è la punta dell'iceberg (o la base?), anche etimologica, della barbarie che ci circonda.
La ODIO e in genere non tollero bene chi guarda le sue trasmissioni (gente che di solito guarda anche quelle di Maria De Filippi come in un circolo di dipendenza da sostanze tv tossiche). C'è tanta ignoranza in questi format pomeridiani e serali condotti da questa mozzarellona di bufala campana e vorrei tanto che la gente capisse e spegnesse i televisori per leggere un libro o respirare l'aria pulita di fuori, vorrei che ad un tratto lo share elevatissimo di questi programmi crollasse e si chiudessero baracca e burattini e lo schermo diventasse nero, azzerato, ripulito. Perché non basta non guardare la tv per essere liberi da questo disastro sottoculturale: anche se non la vediamo e la nascondiamo, dell'immondizia ci arriva sempre l'odore e la sporcizia, e respirare certe sostanze ci fa male.
Inceneriamo tutto, please!

Commenti

  1. Odio profondissimo verso questa sottospecie di programmi-merda-tv. E per coloro che li dirige e ne è autore ancora più ribrezzo.

    RispondiElimina
  2. WOW, odiamo le stesse persone, che bello! :-)
    Fabio Volo e la D'Urso sono due che prenderei a sprangate fino allo sfinimento! Rossi l'ho odiato per anni, ma ora, il canuto Vasco mi ispira un po' di malinconia, non sò, è una delle prove evidenti che i tempi sono cambiati (come Max Pezzali ciccione e J-Ax che ora fà musica di merda)e che ora ho quasi 22 anni e sto "invecchiando".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheh si in effetti Vasco ormai è talmente vecchio e mal messo che più che odio ispira tristezza!

      Elimina
  3. Volevo commentare... ma non ho nulla da aggiungere oltre a quello che hai già detto tu!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

2 libri (+ 1 serie tv) per le vacanze estive

I Love Books: 145. Il racconto dell'ancella

WOODY ALLENamento: 2. Il dittatore dello stato libero di Bananas

Il mio parere su Don Jon

Il mio parere su Pets - Vita da animali