Perché guardo X Factor?


Qualcuno di voi guarda come me X Factor con interesse e costanza pur sapendo che non comprerebbe mai e poi mai il disco di uno dei cantanti in gara e che ciò che sta guardando non è musica di qualità ma robaccia televisiva volatile e passeggera?
Se la risposta è si, potete continuare a leggere questo post e a chiedervi insieme a me perché mai lo facciamo.

Dunque, quest'anno , per quel che riguarda i giudici, c'è tanta carne al fuoco, carne di qualità e specie diverse messa a cuocere insieme nonostante i sapori diversi e discordanti.
Come al solito odio quella vecchia vacca di Simona Ventura, con quelle sue espressioni posticce da commedia dell'arte, le movenze scattose da cocainome siliconata, la finta erudizione e il parlare da grande esperta quando di musica non sa nulla e il suo repertorio contempla Tiziano Ferro come massima espressione di qualità canora.
Ce n'eravamo liberati ma a quanto pare al programma mancava la sua parte tamarra.
Elio è l'unico che stimo, un grande cultore della musica e della sua difficile tecnica, un maestro, oltre che un trasformista spontaneamente comico, un portatore sano di peli e di idee interessanti. Peccato debba occuparsi dell'inutile categoria dei gruppi, notoriamente antichi e invendibili nel mercato discografico odierno.
Morgan è il solito Morgan con il ciuffo grigiastro e stoppaccioso e l'aria autocompiaciuta da artistoide tossico e creativo, da poeta delirante e visionario che veste in modo strano e parla in modo strano. Lo trovo davvero patetico e a volte mi fa persino pena.
Infine Arisa. Che dire di lei, mi piace tanto il suo stile, la sua faccia buffa, il suo taglio di capelli e il suo essere strategicamente finto-tonta, eppure mi chiedo cosa ci faccia una che ha fatto un paio di album al massimo e che canta canzoncine iper-pop come "Sincerità" a giudicare giovani talenti. Non è troppo presto per passare dall'altre parte del banco? Bah...
Riguardo ai cantanti in gara, come ogni anno nessuno di loro mi ha colpito particolarmente e so già che una volta finita questa edizione scompariranno tutti tornando dal nulla in cui sono venuti, poveri illusi.
Sono bravi per carità, alcuni di loro hanno estensioni vocali infinite e davvero notevoli, ma nessuno di loro ha quel qualcosa in più, quel magnetismo che un grande cantante dovrebbe avere. Sono anonimi e pure bruttini.
L'unica che ha fatto breccia nelle mie orecchie e che è balzata ai miei occhi è la più giovane, Francesca, di soli 16 anni; è bella, brava, intensa quando canta e per la sua età ha una cultura musicale davvero ricca e raffinata. Mi piace. Idem il presentatore Cattelan, simpatico e abile nella conduzione del programma.
Per il resto continuo a chiedermi: perché mai guardo X Factor e mi piace pure?

Francesca

Commenti

  1. da queste parti anche noi lo seguiamo con interesse ;)

    RispondiElimina
  2. Io sto facendo compagnia a Julez nella visione, quindi ammetto la presenza di casa Ford tra gli spettatori.
    Francesca molto brava, ma fino ad ora non valorizzata abbastanza.
    Elio sempre mitico.

    RispondiElimina
  3. Concordo con te su aprecchi punti!
    e anche io mi chiedo come mai non riesca a smettere di guardarlo! :)
    oltre a Francesca, mi piace molto Antonella! Elio cmq, sempre il numero uno!

    RispondiElimina
  4. bene, vedo che non sono la sola che lo segue con interesse nonostante la trasmissione non meriti interesse ;)
    E' vero, Francesca può dare molto di più ma se la Ventura continua a sceglierle canzonette non le darà la possibilità di esprimersi al meglio; credo che potrebbe spaccare davvero con il pezzo giusto!
    Vedremo...
    Elio sempre il numero uno, peccato per i gruppi, li vedo tutti male. Poi quei rappettoni torinesi proprio non li sopporto ahahah!

    RispondiElimina
  5. mah, io ho visto le prime due edizioni e mi piaceva molt, poi ho perso interesse, fondamentalmente perché non guardo quasi più la tv...però arisa è carina, mi piace :)

    RispondiElimina
  6. io lo seguo dalla prima edizione e continuo a guardarlo nonostante anch'io abbia smesso quasi del tutto di guardare la tv.
    Arisa piace tanto anche a me, più per lo stile personale che per come canta :)

    RispondiElimina
  7. Anch'io lo guardo, mi diverto e non so bene perché! Gli altri anni però dopo la 5° 6° puntata mi sono sempre stufato.

    Sempre grande Elio, però quest'anno è un po' moscio: forse perché i gruppi vocali sono inutili.

    RispondiElimina
  8. Siamo in tanti a guardarlo senza sapere perché!
    Si, Elio è un po' fiacco quest'anno, ma di solito chi gestisce i gruppi viene sempre colpito da depressione e senso di sfiga!
    Ciao Lucien :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

I Love Books: 145. Il racconto dell'ancella

I Love Books: 144. Mia figlia, don Chisciotte

I Love Books: 71. Sonata a Kreutzer

I Love Books: 49. La porta

Il mio parere su Gigolò per caso

Serie tv Netflix: 3. Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi