La Donna della Domenica: 2. Zooey Deschanel

Ieri sera, immalinconita e pensierosa per una serie di motivi, ho guardato di nuovo 500 giorni insieme (di Marc Webb, 2009), una delicata ed originale commedia romantica in grado di regalare ad ogni visione un immediato effetto di benessere e di giovanile euforia sentimentale.
Protagonista femminile di questo accurato affresco sull'amarsi e sul lasciarsi, è un'attrice che ha sempre suscitato in me il più vivo interesse e un'attrazione estrema al limite del lesbismo: sto parlando di Zooey Deschanel.

Zooey Deschanel 01photo © 2009 Jonas Strandell | more info (via: Wylio)


Zooey Deschanel 03photo © 2009 Jonas Strandell | more info (via: WAmericana ma di orgini franco-irlandesi, attrice, cantante, modella, classe 1980, lunghi e folti capelli castani con frangettona anni '60 abbelliti spesso da cerchietti, fiocchi o farfalle, occhi azzurissimi e grandi incornicati da lunghe ciglia da cerbiatta, pelle diafana e lattea, corpo esile e grazioso, stile originale e colorato, un po' indie e un po' retrò, un po' bon ton e un po' vintage, sempre di classe e raffinato ma anche divertente e fantasioso. Adorabile, splendida Zooey!
La vidi per la prima volta casualmente in un film del 2006 con Sarah Jessica Parker, A casa con i suoi , e rimasi subita colpita dalla sua bellezza acqua e sapone e dai suoi splendidi capelli; continuai a vedere il film, stupido e scontato, solo per poter guardare ancora lei, i suoi occhi, le sue movenze, calamite per il mio sempre vigile occhio esteta.
La rividi nel bel fantasy del 2007 Un ponte per Terabithia, nel catastrofico (in tutti i sensi) E venne il giorno del 2008, e poi ancora nel 2008 in Yes Man, insieme a Jim Carrey (altro mio amore folle a cui dedicherò un post prima o poi!), e in quel caso la mia attrazione venne confermata e incentivata da splendidi cappottini e da sorrisi spaccacuore! Infine lo scorso anno, la cercai appositamente al cinema andando a vedere il giorno stesso dell'uscita in sala 500 giorni insieme, un'occasione unica per vederla in modo completo e prolungato e per godere della sua fresca e inimitabile bellezza.
E fu così che mi innamorai di Zooey e che cercai di conoscerla meglio tramite il web.
Ho scoperto che oltre ad essere una discreta attrice è anche una cantante (ha fondato insieme a M. Ward il duo She&Him) con una vocina dolce niente male (in 500 giorni insieme, nella scena del karaoke la si può sentire cantare, Sugar town, una sua cover della canzone di Nancy Sinatra). Sono andata sul Myspace del duo e l'ho trovato divertente ed orecchiabile nella sua essenzialità indie, oltre al fatto che quando Zooey canta e suona la sua chitarrina è semplicemente una dea, una creatura di una grazia incredibile!
Non conosco Zooey (e ci mancherebbe!) ma la immagino dolce, timida e discreta, autoironica e sensibile, un'amica ideale, una fidanzata da invidiare. Può darsi pure che in realtà sia stronza, snob e di facili costumi ma tutto quello che vedo io, al cinema, nelle foto, è pura grazia, eleganza, dolcezza.
E poi quegli abitini, quelle mise così carine e particolari, quegli accessori sfiziosi, sono zucchero per lo sguardo e puro piacere distintivo in mezzo all'avvilente e volgare panorama di bellezze hollywoodiane omologate.
Zooey sei un'icona di stile e di femminilità non scontata, sei tutte noi!

photo © 2010 Robin | more info (via: Wylio)


Picture 386photo © 2008 Julio Enriquez | more info (via: Wylio)


She & Him 7/4/10photo © 2010 Mindy Bond | more info (via: Wylio)


Zooey Deschanel at KOKO, Camdenphoto © 2010 Nik Sibley | more info (via: Wylio)


Zooey Deschanelphoto © 2008 Briana (Breezy) Baldwin | more info (via: Wylio)


Zooey Deschanelphoto © 2008 Joe Cereghino | more info (via: Wylio)


She & Him's Zooey Deschanel at Mr & Mrs T and Rachael Ray's Feedback Festival at SXSW 2010photo © 2010 Marco | more info (via: Wylio)


IMG_2277photo © 2008 Briana (Breezy) Baldwin | more info (via: Wylio)

















con il marito Ben Gibbard



Commenti

  1. anche io la adoro e le ho dedicato un post: http://modaperprincipianti.blogspot.com/2010/07/colours-for-pale-brunette-girl.html
    lo sapevi che è la sorella dell'attrice protagonista della serie Bones?

    RispondiElimina
  2. Ciao Anna! andrò subito a leggere il tuo post su Zooey :D
    Sapevo che sua sorella (Emily se non sbaglio) fosse un'attrice ma non sapevo recitasse in Bones (serie che prima o poi dovrò iniziare!).
    Un bacio!

    RispondiElimina
  3. Anch'io adoro quest'attrice... tra l'altro è appena iniziata una serie su Sky di cui lei è protagonista e produttrice, si chiama New Girl... spassosa e dolcissima!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Quello che Girls ha significato per me

I Love Books: 141. Una vita come tante

Ho aperto un sito 💗 (e volevo dirlo anche qui)

La Donna della Domenica: 4. Natalie Portman

I Love Books: 138. Hygge - La via danese alla felicità

Serie tv Netflix: 2. The OA