La Donna della Domenica: 5. donne degne

In questi giorni su Facebook gira in modo virale un'iniziativa tutta al femminile che dice pressapoco così:
"In un periodo in cui la stampa, voyeuristica e morbosa, sembra attribuire alle donne come unica professione "il lavoro più antico del mondo" riscopriamo le grandi donne del passato, per permettere a quelle del presente di avere modelli diversi di identificazione e non inibire lo sviluppo di quelle del futuro. Scegli una grande donna della storia e usane la foto nel tuo profilo".
Allargherò questa parata ideale di donne-degne-di-essere-tali, del passato ma anche del presente, sul mio blog...In barba a tutte le Ruby, Lady gaga e troniste di Maria De Filippi che si moltiplicano come replicanti impazzite, quelle che ho scelto sono ai miei occhi donne di classe e di delicata essenza, di quelle che usano o hanno usato gli occhi al posto delle tette e il cervello al posto del culo, di quelle che lasciano o hanno lasciato un segno bello, positivo e intenso e non un senso di schifosa indecenza porno-trash.
Eccone, in ordine decisamente e insensatamente sparso, una piccola e simbolica rappresentanza (ne avrei volute aggiungere altre mille milioni ma lo spazio non lo permette e la mia testa non riesce a contenerle e ricordarle tutte insieme allo stesso momento!) :




 
 Ecc. Ecc. Ecc........

Commenti

  1. è un post che ognuna delle sopracitate merita! :)

    Anna
    xx

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

I Love Books: 144. Mia figlia, don Chisciotte

WOODY ALLENamento: 2. Il dittatore dello stato libero di Bananas

Serie tv Netflix: 4. Anne with an E

I Love Books: 143. Moby Dick

Ho aperto un sito 💗 (e volevo dirlo anche qui)

I Love Books: 141. Una vita come tante